#SOCIALI17: A POTENZA ASSEMBLEA COOP SOCIALI BASILICATA

on . Postato in In primo piano Basilicata

           

 

 

 

Si tiene il 17 ottobre a Potenza, a partire dalle 9:30 presso la sala A del Consiglio regionale, l’assemblea  di Legacoopsociali Basilicata. Quello lucano è il primo di una serie di appuntamenti su tutto il territorio nazionale che accompagnano l’associazione di rappresentanza delle cooperative sociali aderenti a Legacoop al congresso di Roma del 15 e 16 novembre prossimi.

 

‘Paura, coraggio e visione’ è il percorso narrativo su cui cammina la riflessione del dibattito congressuale di quest’anno. Ed è proprio “coraggio” la parola chiave su cui si innesta l’approfondimento in Basilicata. “L’etimo del termine è ‘avere cuore’ ”, sottolinea Caterina Salvia, responsabile del settore per Legacoop Basilicata. “Un cuore che, in un periodo di enorme difficoltà che auspichiamo aver lasciato alle spalle, alla cooperazione sociale non è mai mancato, vista la funzione anticiclica che ha saputo sviluppare, mantenendo i livelli occupazionali e continuando in ogni caso a fornire risposte alle comunità”.

 

“Lo stesso cuore – continua – che occorre far battere nella proiezione futura, in una dimensione ormai mutata, dal quadro normativo in evoluzione al diverso contesto sociale, e che configura una nuova geografia delle esigenze da intercettare e affrontare con lo stessa determinazione e con le stesse pulsazioni”. I temi dell’accoglienza, della disoccupazione che ha connotati differenti dal passato, dell’emigrazione e dello spopolamento ormai certificato soprattutto dei piccoli centri, dei nuovi servizi socioassistenziali e sociosanitari, rimodellano ruolo e funzioni della cooperazione sociale sul territorio. “Ma proprio la Basilicata, in virtù dei numeri ridotti e dell’ampio ventaglio di bisogni quanto della possibilità di agganciare risorse comunitarie e parte delle royalties energetiche per sopperire alla carenza crescente di disponibilità degli enti locali – aggiunge Caterina Salvia – può allora diventare un avamposto, un laboratorio di innovazione per sperimentare nuove politiche sociali, per produrre davvero un welfare ri-generativo che continui a fornire risposte di qualità alle comunità”.

 

L’appuntamento assembleare diventa altresì l’occasione per una riflessione aperta sulla riforma del Terzo settore e sulla nuova impresa sociale, che sarà il focus di una tavola rotonda, moderata dal giornalista Salvatore Santoro, a cui prenderanno parte il presidente della cooperativa sociale Progetto Popolare Giuseppe Salluce, il coordinatore Aci sociale Basilicata Giuseppe Bruno, il segretario regionale welfare e sanità Cgil Basilicata Giuliana Scarano, il presidente di Sanità Futura Michele Cataldi. Il programma si completa con una serie di interventi affidati a Raffaele Pisani (Uil Sanità pubblica), al segretario regionale Cisl FP Giuseppina Setaro, al presidente Agci Basilicata Donato Semeraro, ad Angelo Chirazzo, rappresentante Cecop-Cicopa Europe, e al presidente regionale di Legacoop e dell’Alleanza delle cooperative italiane Paolo Laguardia. Dopo il dibattito, concludono l’iniziativa l’assessore regionale alla Salute, sicurezza e solidarietà sociale Flavia Franconi e la vicepresidente nazionale di Legacoop sociali Eleonora Vanni.

 

Partnership

abitare e anziani cecop cooplavoro diesis iris network