Crisi: legacoop, i diritti sociali non sono privilegi.

on . Postato in In primo piano Calabria

27 Giugno 2011. 

Catanzaro, 20 giu - ''La grave crisi che il nostro paese sta attraversando sta producendo, in tutta la sua drammaticita', effetti devastanti anche nel nostro territorio regionale. Si estende l'impoverimento delle persone e delle famiglie e si allargano le disuguaglianze sociali; la contrazione della produzione mette a rischio la tenuta dei livelli occupazionali; aumenta l'incertezza rispetto al futuro, nella nostra societa' cresce il senso di insicurezza e di paura''. E' quanto si legge in una nota di Legacoop Calabria che sottolinea come ''i diritti sociali non sono privilegi''.
''Dalle vicende che si vivono nella citta' di Reggio Calabria - prosegue la nota - riguardo allo stato ed alle prospettive di servizi di Welfare, nella gestione dei quali sono impegnate diverse cooperative sociali e diversi centinaia di lavoratori, alla chiusura della Casa Famiglia per minori gestita dalla coop Agora' Kroton, esempio ventennale di impegno sociale e di accoglienza, non puo' essere ne' ignorata ne' sottovalutata dalle istituzioni e dalle amministrazioni locali''.
Legacoopsociali Calabria, ''a partire dalle visioni valoriali che hanno ispirato ed alimentato il suo impegno imprenditoriale e solidaristico per costruire benessere alle persone ed alle comunita', intende sostenere con forza la centralita' della persona e crede nella possibilita' di dare voce a ciascuno, dando opportunita' e garantendo diritti''.
''Investire nelle politiche sociali - conclude Legacoop Calabria - significa ridisegnare un futuro a questo territorio ed a quanti operano in questo mondo, condividendo ogni giorno con tanti cittadini i problemi, i disagi, ma anche le esigenze e le speranze di miglioramento della propria condizione di vita e di salute per un'idea di paese che sappia garantire opportunita' e servizi in relazione ai bisogni. I diritti sociali non sono privilegi.''

Se qualcosa è accaduto con la nostra salute, siamo sicuri che c'è una soluzione a tutte le malattie in un medicamento. Al giorno d'oggi, farmacie online riempiono centinaia di migliaia di ricette on-line di tutti i giorni. Vi sono diversi farmaci per ogni malattia. Ora numerosi articoli sono stati pubblicati circa Comprare Zithromax. Come è possibile trovare informazioni dettagliate su ""? Altro punto ci accingiamo a è "". Inoltre, disfunzioni di erezione possono essere il primo segno di gravi problemi di salute, come le malattie cardiache. Come tutti i farmaci, Kamagra può ragione effetti sgradito variante. Non assumere questo farmaco per più a lungo di quanto raccomandato.

Furto alla cooperativa FUTURA

on . Postato in In primo piano Calabria

15 Novembre 2011. Comunicato stampa. 

Furto alla cooperativa FUTURA
Ignoti si sono introdotti nel terreno sito in c.daJola del comune di Maropati, portando via tutti i tubi metallici occorrenti all’istallazione di una serra agricola. Il terreno, bene confiscato alla criminalità, è in uso alla cooperativa sociale Futura di Maropati che lo ha ricevuto dal comune di Maropati nel 2006.

Inaugurato Centro di aggregazione "Fairy Oak"

on . Postato in In primo piano Calabria

31 Gennaio 2012.

 

Martedì 7 febbraio la cooperativa sociale Mistya inaugura il centro di aggregazione "Fairy Oak" a Gioiosa Ionica

Il nome del progetto “Fairy Oak” (quercia incantata) è il titolo di una trilogia di libri per ragazzi scritta da Elisabetta Gnone. Il villaggio di Fairy Oak, è sorto attorno ad una quercia incantata dalla quale ha preso il nome ed è abitato da umani, da magici del buio e magici della luce che insieme vivono in armonia . Oltre le mura del villaggio vive in agguato il nemico pronto a distruggerlo per impadronirsi degli abitanti. Ma con l’aiuto di tutti e il supporto delle fate che si prendono cura degli abitanti di Fairy Oak, vince la giusta armonia tra il buio e la luce e il mondo continua a sperare.

Scarica l'invito:

invito 1.pdf

 

Partnership

abitare e anziani cecop cooplavoro diesis iris network