#SOCIALI17: IL 25 OTTOBRE ASSEMBLEA COOP SOCIALI MARCHE

on . Postato in In primo piano Marche

 

 

 

Lo stato delle comunità locali, in un territorio marchigiano in larga parte segnato dal terremoto, innovazione e futuro, riforma del terzo settore. Questi alcuni dei temi che saranno affrontati nell'assemblea regionale congressuale di Legacoopsociali Marche, che si svolgerà il 25 ottobre, alle 9, all'Istao di Ancona.

Sarà un confronto che i temi del congresso nazionale di Legacoopsociali, paura, coraggio, visione, che si terrà a Roma il 15 e il 16 novembre. Numerosi studi sui percorsi evolutivi e d'innovazione delle cooperative sociali hanno evidenziato il ruolo sempre più rilevante che queste imprese assumono nello sviluppo territoriale e nella connessione tra welfare e sviluppo locale, un compito legato anche alla loro tenuta economica e all'alto tasso di occupazione.

Apriranno i lavori dell'assemblea Fabio Grossetti, coordinatore regionale Legacoop Marche, e Amedeo Duranti, presidente Comitato regionale Legacoop Marche cooperative sociali. Interverrà poi il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli. Alle 10 ci saranno gli interventi di Pietro Marcolini, presidente Istao, su "La trasformazione tecnologica, il lavoro e l'impresa nelle Marche" e di Diego Dutto, coordinatore nazionale Legacoopsociali, che parlerà de' "La riforma del Terzo settore: impresa cooperativa vs impresa sociale, un'analisi comparata".

Alle 11 ci sarà la relazione di Amedeo Duranti sul documento congressuale. Parleranno poi Gianfranco Alleruzzo, presidente Legacoop Marche, e Giovanni Santarelli, dirigente Servizio Politiche sociali Regione Marche. Dopo gli adempimenti congressuali, con l'approvazione del documento congressuale e la nomina dei delegati, ci saranno le conclusioni di Eleonora Vanni, vicepresidente nazionale di Legacoopsociali.

Partnership

abitare e anziani cecop cooplavoro diesis iris network