Legacoop sociali Puglia: il rilancio passa dalla riorganizzazione del settore

on . Postato in In primo piano Puglia

Incremento dei servizi per migliorare le aree tecnico-amministrative e la progettazione. La richiesta, nel corso dell’assemblea regionale che si è svolta ieri a Bari.

Un incremento dei servizi che permetta alle cooperative sociali di gestire meglio le aree tecnico-amministrative, quelle relative alla progettazione e della rappresentanza politico-sindacale . È la richiesta rivolta a Legacoop Puglia dai rappresentanti delle cooperative pugliesi del settore sociale che ieri si sono riuniti a Bari, in occasione dell’assemblea regionale.
L’incontro ha permesso di fare il punto sullo stato del settore in Puglia e di promuovere un programma di lavoro diretto con le cooperative sociali in vista dell’assemblea congressuale di settore prevista per il prossimo ottobre.
Saranno i tre componenti della Presidenza regionale, Clementina Tagliaferro, Paolo Tanese e Nadia Antonaci ad analizzare, insieme alle realtà sociali aderenti a Legacoop, le principali problematiche delle cooperative e a individuare le strategie utili per la riorganizzazione del settore.
Durante l’incontro, Rodolfo Vaccarelli è stato riconfermato nel suo incarico di responsabile di Legacoopsociali Puglia.
Ai lavori ha partecipato il Presidente di Legacoop Puglia Carmelo Rollo.

Partnership

abitare e anziani cecop cooplavoro diesis iris network