REGIONE: VIA IRAP A COOP SOCIALI TIPO A

on . Postato in In primo piano Umbria

 

 

Apprezziamo la decisione della Giunta Regionale di riconoscere alla Cooperazione Sociale di tipo A una riduzione del 50% dell'aliquota IRAP.

Queste imprese sono radicate nel territorio e dopo, anni di crescita economica ed occupazionale, in questi momento stanno vivendo una fase di difficoltà che anche grazie a questo intervento  potranno superare.

La Giunta ha ascoltato l'auspicio del movimento cooperativo e crediamo che, con questa decisione, abbia compiuto una scelta di politica economica che riconosce il valore e la funzione sociale delle cooperative sociali.

La riduzione dell’Irap rappresenta inoltre un Intervenendo a sostegno dell’occupazione femminile (il 75% degli occupati nelle cooperative sociali sono donne) e del sistema di welfare regionale.

Ci auguriamo che le forze politiche presenti nel Consiglio Regionale, vogliano confermare questa scelta nel passaggio consiliare e dare anch'esse un chiaro segno di attenzione alle realtà che animano e vivono nel territorio, offrendo servizi di qualità e costruendo legami e relazioni sociali.

ANDREA BERNARDONI – Responsabile Cooperazione Sociale Arcs Legacoop Umbria

CARLO DI SOMMA – Presidente Federsolidarietà Confcooperative Umbria

Partnership

abitare e anziani cecop cooplavoro diesis iris network