Le due cooperative “Elpendù” e “CERCAT” di Foggia al Festival delle innovazioni per le diverse abilità

on . Postato in In primo piano Puglia

Comunicato stampa di Legacoop Puglia

Innovabilia 2012, Fiera di Foggia 17, 18, 19 maggio 2012

Rollo: “Non solo un evento ma un’opportunità reale per tutti nel Mezzogiorno”

Le due cooperative “Elpendù” e “CERCAT” di Foggia al Festival delle innovazioni per le diverse abilità.
Bari, 15.05.2012 - “Innovabilia non è solo un evento ma un’opportunità che la nostra Regione offre ai cittadini, agli operatori del settore sociale, ai ricercatori e agli imprenditori di incontrarsi e confrontarsi per un miglioramento della qualità della vita che riguarda tutti”. Così il presidente di Legacoop Puglia, Carmelo Rollo, in occasione di “Innovabilia 2012”, il Festival delle innovazioni per le diverse abilità e la qualità della vita, che si terrà a Foggia il 17, 18 e 19 maggio 2012, dalle ore 10 alle 19.00. Un evento promosso dall'Assessorato al Welfare della Regione Puglia e organizzato dall'ARTI , Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione.
“La manifestazione foggiana, patrocinata dall’assessorato pugliese al Welfare e dall’Arti, è la prima nel Mezzogiorno a rilanciare il tema della disabilità in un’ottica di sviluppo, che vede al centro la persona e la necessità di una sinergia operativa che riduca le disparità fisiche e sociali. Un’azione che è impensabile senza l’apporto della tecnologia”.
“Alcune delle nostre cooperative – sostiene Rollo - hanno un ruolo fondamentale in questo senso. Il Consorzio Elpendù e il CERCAT di Foggia avranno un proprio spazio espositivo: un motivo ulteriore di soddisfazione e orgoglio per la nostra organizzazione. Si tratta di cooperative che operano con l’obiettivo di offrire strumenti validi di supporto alle persone con disabilità e alle loro famiglie, divulgando servizi, prodotti innovativi e misure di sostegno esistenti in Puglia”.
Legacoop Puglia condivide pienamente i valori di una piattaforma di scambi sociali e tecnologici che coinvolgono cooperative, istituzioni, aziende pugliesi e nazionali fornitrici di servizi innovativi nel settore, centri di ricerca, associazioni, ma soprattutto persone, con difficoltà fisiche temporanee e non.
“Il Consorzio Ependù, aderente a Legacoop Puglia – sottolinea Rollo - ha già da tempo messo a punto progetti di ricerca e sperimentazione di assistenza territoriale e sperimentato programmi rivolti a turisti con “esigenze speciali”. Il CERCAT di Foggia (Centro regionale di esposizione, ricerca e consulenza sugli ausili tecnici) ha, invece, da poco sottoscritto con Asl di Capitanata una convenzione per offrire i propri servizi. Ovvero ausili tecnici per compensare la disabilità o soluzioni per l’accessibilità, con un’azione valutativa degli ausili per soggetti con difficoltà fisiche”. “Ci auguriamo – conclude Carmelo Rollo – una partecipazione attiva e diffusa da parte di tutti: cittadini, cooperative, imprese, istituzioni. Perché la vivibilità, facilitata dalla tecnologia, sia prerogativa di tutti”.

Partnership

abitare e anziani cecop cooplavoro diesis iris network